MENTORING

LE SESSIONI INDIVIDUALI SONO STUDIATE SULLA SINGOLA PERSONA, MIRATE A INDIVIDUARE IL POTENZIALE CREATIVO E FOTOGRAFICO DI OGNUNO.NON IMPORTA SE SEI ALLE PRIME ARMI O SE PRATICHI GIA' DA MOLTO TEMPO. QUELLO CHE POSSO FARE E' AIUTARTI A METTERE A FUOCO, PRENDERE LE DISTANZE DALLE TUE IMMAGINI, RISOLVERE UN BLOCCO CREATIVO, RIDURRE ALL'ESSENZIALE UNA SEQUENZA, CAPIRE DOVE PROPORRE IL TUO LAVORO. IL MIO METODO E' QUELLO DI SINTONIZZARMI SU DI TE, DI DARE VOCE ALLA TUA VISIONE AIUTANDOTI A VEDERE CIO' CHE ANCORA NON VEDI. NELLE SESSIONI INDIVIDUALI CONNETTO DIFFERENTI METODI E STRATEGIE, SVELANDOTI ALCUNI SEGRETI DEL MONDO DELLA FOTOGRAFIA ARTISTICA. 

DICONO DI ME

"La cosa che mi piace di Silvia è la sua apertura mentale. Riesce a trovare nei miei lavori qualcosa a cui non avevo fatto caso. È importante per me capire se sono nella giusta direzione oppure se quello che sto facendo è comprensibile. Le sedute per me sono importanti non tanto per avere conferme ma al contrario per farmi domande e puntualmente quelle domande le fa Silvia e nella domanda spesso c’è la risposta giusta, è una specie di bussola che uso per non perdermi."

 

Luigi Stranieri

www.japanese-stories.com

"Competenza, sensibilità e lucidità sono le caratteristiche che mi hanno fatto apprezzare il lavoro svolto assieme a Silvia. Il mentoring di Silvia lo raccomando a chi non ha paura di mettersi in gioco e vuole portare il proprio lavoro a un livello superiore."

Marzia Bondoli Nielsen

www.marziabondoli.com

"Dopo aver partecipato ai suoi workshop ho chiesto la disponibilità a Silvia per qualche sessione privata con lo scopo di creare il mio primo lavoro fotografico. I suggerimenti sono stati chiari ed immediati ma soprattutto preziosi, tanto da permettermi di concludere il tutto con un’esposizione personale.Un risultato più che soddisfacente per un fotoamatore come me. E questo grazie anche alla professionalità di Silvia." 

 

Maicol Marchetti

L’esperienza di mentoring con Silvia è stata assolutamente positiva. Infatti, mi ha aiutato a focalizzare l’attenzione su aspetti che spesso avevo trascurato come ad esempio lavorare sui dettagli, spingendomi a ricercare un mio stile, che mi pare stia emergendo. Oggi scatto e seleziono le fotografie con maggiore consapevolezza e con un pizzico di passione in più. Il supporto non ha toccato solo gli aspetti stilistici e/o artistici del mio lavoro, ma anche quelli pratici come ad esempio la scelta del format del mio primo libro. Il mentoring si è svolto a distanza e questo non è mai stato un problema. Non finirò mai di ringraziare Silvia, che è una presenza costante, capace di favorire la mia crescita, senza alcuna imposizione o prevaricazione.

Richard Betti 

(vincitore di Anatomie 2018)

Ho conosciuto Silvia partecipando a un suo workshop. Sentendola parlare ho pensato, fin da subito, che si trattava della persona giusta con cui lavorare per sviluppare il mio lavoro, le mie idee. Così è stato. Silvia ha una straordinaria capacità: sa ascoltare la tua voce interiore. Questo le permette di guardarti dentro, far emergere la tua visione e, cosa ancora più difficile, metterla a terra. Darle corpo insomma. Tutto questo corredato da un approccio di lavoro rigoroso. Continuo ad appoggiarmi ai suoi consigli ogni volta che intraprendo un nuovo progetto e ogni volta in cui sento la necessità di revisionarne uno. Per me, ormai, è fondamentale il suo riscontro.

Nicolò Ferrario

http://www.nicoloferrario.com/

Silvia è la mia mentor da circa due anni. Lavorare con una professionista che conosce il mestiere dell'artista e che ha la capacità di accompagnarti nel tuo processo creativo, mi ha permesso di fare un passaggio importante nella mia ricerca artistica. Silvia mi ha insegnato cosa vuol dire fare un progetto fotografico partendo dall'idea fino al prodotto finale.  Comprendere la necessità del lavoro di progettazione e la ricerca di un proprio linguaggio, sono aspetti che grazie a Silvia ho potuto approfondire e fare miei.  Durante i percorsi di mentoring ho ricevuto suggerimenti preziosi anche per come muovermi nel mondo del lavoro della fotografia. Senza Silvia non avrei mai potuto realizzare il sogno di diventare artista e  fotografa

Susanna Murray

https://www.margaretiris.com/

"Amo di Silvia il suo approccio costruttivo e accogliente. Silvia si prende cura del tuo lavoro come se fosse suo. Non impone il suo sguardo e il suo stile fotografico ma ti aiuta a mettere a fuoco il tuo modo di vedere e di fotografare e a dargli una forma, aprendoti a forme artistiche molto diverse e mostrandoti il valore di una conoscenza che non è solo fotografica, anzi, che si nutre di un sapere più vasto. Da Silvia ho imparato un metodo di lavoro, il valore di portare a compimento un lavoro fotografico dandogli concretezza, l'importanza della coerenza e della sostenibilità concettuale, oltre che estetica, di ogni sua singola e piccola parte.

Mi rivolgo a Silvia ogni volta che ho bisogno di uno sguardo esterno su un lavoro in progress - in qualunque momento del percorso, dall'editing all'installazione - ed anche per un confronto su un'idea di lavoro che nasce.

Grazie Silvia!!"

Chiara Del Sordo

www.chiaradelsordo.com

"Fotografia Maieutica l'esperienza con Silvia Bigi, che sia online o in presenza". 

Eleonora Boarini

Chiesi a Silvia di accompagnarmi in un percorso di ricerca di me utilizzando la fotografia, è stata davvero un'avventura stupenda, tanto lavoro e tanta soddisfazione. Una delle qualità che più ho apprezzato di Silvia è che mi ha sempre fatto vedere le possibilità che avevo di fronte ad ogni scelta, in maniera tale da lasciarmi libera di decidere la strada più adatta. Inizialmente non sapevo come sarebbe stato il progetto una volta finito e dove mi avrebbe portata, non posso che ringraziarla di cuore per ogni consiglio, ogni parola, ogni confronto che abbiamo avuto.

Roberta Casadei

Ho avuto la fortuna di conoscere Silvia anni fa e di frequentare diversi dei suoi laboratori fotografici sia fisicamente che online, per puro piacere personale (sono mosaicista). Ho subito capito che il metodo di lavoro che Silvia usa nei suoi laboratori fotografici poteva essere applicato a qualsiasi progetto e ho iniziato ad usarlo per le mie mostre di mosaico: il quaderno, la ricerca, l'approfondimento etc. Ogni due anni a Ravenna, la mia città, c'è un'importante Biennale Internazionale di Mosaico e io ne approfitto per organizzare una mostra un po' più importante. Avevo già provato nel 2017 ad applicare timidamente il “Metodo Bigi” (la dicitura è mia!) ma per la scorsa edizione mi ero impegnata moltissimo e avevo veramente qualcosa di importante da dire, quindi ho chiesto a Silvia se voleva occuparsi di me e del mio progetto visto che comprendeva mosaico e fotografia.

Ne è stata entusiasta e così abbiamo iniziato un percorso di mentoring privato online in cui mi ha aiutata a capire il mio metodo fotografico e come coniugarlo con le opere di mosaico, che nel caso specifico erano gioielli. Mi ha aiutata a non essere ridondante (tendo ad avere un eccesso di idee creative) e mi ha stimolata a lavorare razionalmente e nei tempi. Il valore aggiunto è stato che Silvia ha accettato anche di fare da curatrice alla mia mostra “Inconvenient” e di sostenermi mentre lasciavo tutte le paure e decidevo di esporla in una cabina elettorale e alle eventuali critiche! La mostra è stata un successo e consiglio l'esperienza di mentoring a chiunque voglia approfondire il proprio percorso artistico o creativo, sia esso fotografico o meno, visto che Silvia è dotata di rara sensibilità e cultura.

Spero mi aiuterà anche in futuro, perché poi l'asticella si alza!!! Grazie cara Silvia

Barbara Liverani

Quando hai un’idea, ti devi fidare. Serve qualcuno che aiuti il tuo cuore a lasciarsi andare. Cercare nel profondo le radici più vive del tuo inconscio e poi riemergere. Un Senso. Una Direzione. Empatia. Emozione. Condivisione. Confronto. Conforto. Silvia è il luogo dove il mestiere di sé lo si può davvero apprendere. Con sensibilità e preparazione. Passione sartoriale, cre-attività.

Luca Giuliani

© 2017 Percorsi Fotosensibili di Silvia Bigi

  • Facebook Clean