Sandra è una giovane fotografa italiana che nella sua serie "Bucato" si autoritrae durante una normale giornata dedicata alla lavanderia. Camicie, coperte e pantaloni diventano un luogo ideale per nascondersi, gli abiti appesi si fondono con il suo corpo sottile e il vecchio terrazzo su cui stende.

Lina Scheynius ha cominciato a fotografarsi nella vita di tutti i giorni. Non avrebbe pensato di pubblicare le immagini mentre le realizzava. E ora le immagini del suo quotidiano sono esposte in importanti gallerie internazionali. E' rappresentata dalla Christophe Guye Galerie

Andi Schreiber è stata definita dal New York Times come "married with her camera" (sposata con la sua macchina fotografica). La fotografia accompagna il suo quotidiano, i piccoli gesti e i cambiamenti suoi e della sua famiglia

Please reload